La Responsabilità Civile è un termine legale che si riferisce all’obbligo di indennizzo in caso di danno involontario o infortunio arrecato a terze persone. Se siamo responsabili dei danni provocati a terzi, dovremmo pagare una certa somma di denaro per compensare il danno subito.

Come viene garantita la Responsabilità Civile dall’assicurazione di viaggio

Vediamo come viene garantita la Responsabilità Civile dall’assicurazione di viaggio e in che modo sono coperti i danni arrecati a terze persone o agli oggetti che non ci appartengono.

Quando si viaggia all’estero, oltre alle spese mediche ed il rimpatrio, è di fondamentale importanza avere una polizza che includa coperture relative a Responsabilità Civile, ma non tutte le assicurazioni di viaggio contano con questo tipo di coperture. Se volete partire con la sicurezza di poter contare con questo tipo di protezione, è consigliabile controllare le caratteristiche della polizza viaggio, per essere sicuri che la Responsabilità Civile sia inclusa, quali situazioni contempla, quali sono escluse ed i limiti di spese coperti.

Nel caso specifico di un’assicurazione viaggio, sono coperti i danni legati alla Responsabilità Civile privata, ossia tutti quei danni prodotti involontariamente ad una persona o a un’azienda, ai loro oggetti o ai loro animali domestici.

I danni arrecati a terze persone devono essere stati generati durante la vita privata dell’assicurato, ad esempio, mentre sta viaggiando o, nel caso dell’assicurazione sportiva, realizzando una pratica sportiva come dilettante.

Chiariamo questo concetto analizzando alcune situazioni che possono verificarsi durante il viaggio ed interessano la nostra Responsabilità Civile.

  • Abbiamo dimenticato la piastra per i capelli accesa e si è bruciata la moquette della stanza. L’hotel ci reclama il pagamento dei danni provocati.
  • Viaggiano in autobus ci cade il bicchiere di caffè che stavamo bevendo e macchiamo la tappezzeria. L’azienda di trasporto reclama il costo della pulizia o la riparazione del tessuto. Se avessimo macchiato i vestiti di una persona, questa avrebbe potuto reclamare i danni.
  • La nostra valigia cade per sbaglio su un cane. Questo provoca un danno fisico all’animale e il proprietario decide denunciarci.  
  • Il nostro cane rovina le coperte del letto dell’appartamento che abbiamo affittato. Il proprietario ne reclama il costo.

 come-viene-garantita-responsabilitá-civile-assicurazione-viaggio

In tutti questi casi, qual è il vantaggio di avere un’assicurazione di viaggio con copertura di Responsabilità Civile?

Se durante il viaggio causate involontariamente dei danni, e la giustizia determina che siete voi i responsabili, con un’assicurazione viaggio di InterMundial con copertura di Responsabilità Civile, e quando siano concluse le indagini del caso, potrete recuperare non solo il pagamento della compensazione, ma anche le spese legali.

Con l’assicurazione di viaggio Totaltravel potrete contare con € 200.000 di spese di Responsabilità Civile privata. Questa copertura, con franchigia di € 100, include:

  • Pagamento del compenso a chi è stato, involontariamente, causato il danno.
  • Pagamento delle eventuali spese processuali.
  • Pagamento delle cauzioni giudiziali.

Il prezzo dell’assicurazione di Responsabilità Civile cambia a seconda della altre coperture della polizza viaggio, così come il periodo, l’ambito ed i limiti di spese.

Inoltre, l’assicurazione di viaggio è utile per fornire assistenza, coprire le spese derivate da problemi di salute o incidenti, problemi con il bagaglio, il mezzo di trasporto o per recuperare il denaro speso nella prenotazioni dopo aver cancellare il viaggio per una serie di cause importanti.

Responsabilità Civile nelle assicurazioni di viaggio
5 (100%) 1 voto