Tour degli Stati Uniti, viaggio a New York, Coast to Coast USA o visita ai grandi parchi americani. Se avete intenzione di recarvi negli Stati Uniti probabilmente saprete che accedere come turista negli USA, o temporaneamente per motivi di lavoro o studio, significa far fronte ad un particolare sistema di leggi e controlli, oltre che ad un sistema sanitario estremamente costoso.

Pertanto, è necessario prepararsi nei tempi corretti, organizzando tutti i documenti necessari prima di partire, ed acquistando un’assicurazione viaggio USA che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio. Inoltre, se avete intenzione di praticare degli sport durante il viaggio in America, come ad esempio cavalcare le onde lungo il vostro tour in California, o sciando in Colorado, con Wintersports e Totalsports sarete protetti durante la pratica sportiva e durante tutto il corso del viaggio.

Informazioni essenziali per preparare il tuo viaggio negli Stati Uniti

Itinerari Stati Uniti: quando partire?

Dovuto alla vastità del suo territorio, gli USA hanno un clima essenzialmente temperato che varia a seconda della zona interessata. La parte nordorientale subisce l’afflusso di aria fredda ed è caratterizzata da inverni freddi e piogge abbondanti. A sud le temperature sono di tipo tropicale, le pianure interne sono aride, con temperature estive elevatissime. La costa del Pacifico ha un clima mite e piovoso a nord, più secco e caldo scendendo verso sud, fino al clima semi-desertico al confine con il Messico.

Se avete intenzione di viaggiare negli Stati Uniti, informatevi prima della partenza sulla zona che si desidera visitare, in modo da evitare spiacevoli sorprese una volta raggiunto il destino. Gli itinerari da fare negli Stati Uniti sono moltissimi: un Coast to Coast lungo la Route 66, un viaggio nei parchi USA, visitare le sue mitiche città, West CoastEast Coast.

coast-to-coast-usa

Visto turistico USA: documenti necessari per il viaggio

I requisiti necessari per visitare gli Stati Uniti cambiano a seconda della nazionalità del viaggiatore, per questo è importante informarsi con un certo anticipo sui documenti viaggio USA necessari per la partenza. 

Non è richiesta la presentazione del visto per i cittadini di alcuni paesi verso gli Stati Uniti, a condizione che:

  • Lo scopo del viaggio sia turismo o per affari.
  • Il soggiorno sia inferiore a 90 giorni. Non è possibile estendere o modificare lo stato di turismo o affari.
  • Essere cittadino di uno dei paesi hanno aderito al programma Visa Waiver: Andorra, Austria, Australia, Belgio, Brunei, Cile, Danimarca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Estonia, Finlandia, Francia, Grecia, Olanda, Ungheria, Irlanda, Islanda , Italia, Giappone, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco, Norvegia, Nuova Zelanda, Portogallo, Regno Unito, Repubblica di Corea, Repubblica Ceca, San Marino, Singapore, Svezia, Svizzera, Taiwan.
  • Avere un biglietto di ritorno rilasciato da una compagnia aerea o di crociera che ha firmato l’accordo con il Servizio Immigrazione e Nazionalità e raggiungere gli Stati Uniti attraverso questa società.

Se si soddisfano questi requisiti, potrete viaggiare richiedendo il modulo ESTA, avrete bisogno di un passaporto per gli USA valido, con data di scadenza successiva alla data prevista per il rientro in Italia. Inoltre, ricordate che la validità ESTA è di due anni, o fino a scadenza del passaporto, va ottenuto 72 ore prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti.

Informatevi presso l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America, o i suoi Consolati, dei requisiti necessari per viaggiare negli USA.

tour-california

Assicurazione di viaggio e vaccinazioni

Negli Stati Uniti le strutture sanitarie sono eccellenti, ma le spese ospedaliere sono estremamente elevate, per questo motivo si consiglia di stipulare un’assicurazione sanitaria di viaggio per gli USA che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche il rimpatrio o il trasferimento in altro Paese dell’assicurato e degli accompagnatori. Come abbiamo visto la situazione sanitaria nel Paese è ottima, ma ad un costo estremamente elevato.

Per questo motivo, è indispensabile acquistare polizza viaggio per gli USA, in grado di coprire tutte le spese mediche, offrire assistenza telefonica di 24 ore in modo da consigliare il miglior centro di salute ed evitare di dover anticipare le spese ma recandosi in uno convenzionato senza pagare nulla. L’assicurazione di viaggio  Totaltravel garantisce la copertura necessaria in caso di incidente o malattia con la protezione più completa per il viaggio: il rimpatrio, bagagli, ritardi, perdita di servizi, annullamento o interruzione del viaggio.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per andare negli USA. A seconda della durata del viaggio e delle zone che visiterete è possibile che sia necessario adottare certi accorgimenti, come ad esempio epatite A (se siete in viaggio alle Hawaii), epatite B, (se non avete avuto la malattia prima), tetano-difterite (se si visitano le zone rurali). Per ulteriori approfondimenti relativi alla salute in viaggio informatevi sul sito del Ministero della Salute.

tour-stati-uniti

USA on the road 

Il riconoscimento dei documenti di guida non è uniforme in tutto il territorio americano e dipende da ogni singolo Stato. Con la patente di guida italiana potrete affittare un veicolo e guidare senza problemi, anche se è consigliabile che la patente italiana sia sempre accompagnata dalla patente internazionale di guida. Per ulteriori informazioni relative alla mobilità negli USA consultate il sito del governo americano.

Registrazione viaggiatori

Viaggiare Sicuri è il registro ufficiale della Farnesina dove è possibile rilasciare le informazioni relative al vostro viaggio negli Stati Uniti. È un servizio estremamente utile che facilita il contatto fra i viaggiatori italiani all’estero e le autorità in caso di emergenza. Prima di incominciare il viaggio, consultate le raccomandazioni per viaggiare negli USA del Ministero degli Affari Esteri.

Metodi di pagamento per una vacanza negli USA

Inutile ricordare che la valuta degli Stati Uniti è il dollaro USA. Controllate il valore del dollaro rispetto alla valuta locale prima di cambiare i soldi o prima di lasciare gli Stati Uniti. Anche se le carte di credito sono accettate ovunque, portate con voi una somma di denaro contante per i piccoli pagamenti. Fate attenzione ai prelievi agli sportelli automatici, assicurandovi prima a quanto ammontano le commissioni.

Consigli utili per un viaggio negli USA
5 (100%) 1 voto