Sappiamo che preparare il bagaglio per un viaggio può essere incredibilmente stressante, ma perderlo può addirittura a rovinare un’intera vacanza. Il bagaglio da stiva, infatti, è una parte fondamentale del viaggio, il ritardo nella consegna, danneggiamento o la perdita dello stesso, possono creare diversi problemi al viaggiatore.  

Ecco alcuni passi da compiere quando prepariamo il bagaglio per un viaggio, che vi aiuteranno nel caso di furto o smarrimento.

Furto in aeroporto degli oggetti contenuti nel bagaglio: come evitarlo?  

Il furto del bagaglio, o di parte del suo contenuto, è uno dei problemi che possono presentarsi durante un viaggio in aereo. Per questioni di spazio e di sicurezza, dovremmo comunque fatturare il bagaglio o sistemare le valigie nelle apposite cappelliere. Per questo motivo è importante: 

  • Non lasciare nulla di valore nella valigia destinata alla stiva. Portate sempre gli oggetti di valore come gioielli, telefono cellulare e macchina fotografica nel vostro bagaglio a mano e controllate quali di questi oggetti sono coperti, in caso di furto, dalla vostra assicurazione di viaggio 
  • Controllate che le cerniere del bagaglio siano in perfetto stato e chiudete la valigia con un lucchetto per ridurre le probabilità di essere derubati. Ricordate che quando si viaggia negli Stati Uniti il lucchetto deve essere compatibile con il Transportation Security Administration (TSA) o potete rischiare uno squarcio sul bagaglio da parte del personale di sicurezza. 
  • Se è possibile scegliete una valigia rigida per evitare possibili danneggiamenti rendere più difficili tentativi di furto.  
  • Per evitare danneggiamenti, e rendere più difficili tentativi di furto, si può imballare con il cellophane il bagaglio prima della partenza. Il costo si aggira fra intorno agli 8/15 €. Viene fornito al viaggiatore un modulo da compilare e sottoscrivere. Assicuratevi che siano previste buone condizioni contrattuali in caso di furto, smarrimento o danneggiamento del bagaglio. 

valigie-per-aereo

Come evitare che si rovinino gli oggetti in valigia durante il viaggio in aereo?  

  • Comprate un bagaglio di alta qualità con una garanzia. Avrete delle cerniere migliori ed è meno probabile che il vostro bagaglio si romperà.  
  • È consigliabile imballare gli oggetti più fragili e distribuirli nel bagaglio a mano. 
  • Sostituite un bagaglio usurato: un bagaglio è rotto ha meno probabilità di raggiungere la sua destinazione.  

Smarrimento bagaglio in aereo: come fare per evitarlo.  

  • Mettete un’etichetta di identificazione sia dentro che fuori il bagaglio da stiva, nel caso in cui quella all’esterno si perda o venga rovinata. 
  • Prima di depositare il bagaglio, togliete tutte le etichette ed i codici a barre dei precedenti viaggi. 
  • Conservate una copia dell’itinerario dentro il bagaglio. 
  • Fate una foto del contenuto e del bagaglio stesso, in caso di reclamo degli oggetti smarriti. 
  • Assicuratevi che la vostra valigia sia immediatamente riconoscibile. Potete utilizzare strisce colorate o degli adesivi. Questo contribuirà ad evitare che il vostro bagaglio non venga riconosciuto quando passerà sul nastro trasportatore all’aeroporto di destinazione. 
  • Verificate che niente fuoriesca dal bagaglio: cinghie, ecc. 
  • Adattate le dimensioni del bagaglio ai suoi bisogni: un bagaglio troppo carico rischia di rompersi.

misure-trolley

Cosa fare se il bagaglio si perde o viene danneggiato?  

Anche seguendo questi consigli è comunque possibile che il vostro bagaglio venga smarrito, riconsegnato in ritardo, rubato o danneggiato.  

  • Se la valigia è stata aperta o manomessa dal personale dell’aeroporto, dovrete essere informarti, in caso contrario potrete reclamare. La maggior parte delle compagnie aeree richiede una segnalazione immediata presso lo Sportello Reclami in aeroporto e la compilazione del modulo reclami PIR (Property Irregularity Report). È pertanto indispensabile adempiere anche tale formalità. 
  • Nel caso in cui il bagaglio sia stato danneggiato, il passeggero deve sporgere reclamo entro 7 giorni, mentre in caso di ritardo entro 21 giorni, dalla data in cui il bagaglio è stato messo a disposizione del passeggero.  
  • L’assicurazione di viaggio potrà aiutarvi in caso di ritardo nella consegna, smarrimento, nel caso delle assicurazioni di viaggio di InterMundial, sarete rimborsati in caso di furto, incendio, scippo o mancata riconsegna del bagaglio imbarcato, per il ritardo nella consegna dei bagagli e per gli acquisti di prima necessità effettuati durante l’attesa. La compagnia si occuperà inoltre della ricerca, localizzazione ed invio dei bagagli e della gestione per la perdita o furto dei documenti di viaggio, carte di credito, assegni bancari, traveller’s cheque, biglietti dei mezzi di trasporto, passaporti o visto.  
Consigli per evitare problemi con il bagaglio in aeroporto 5.00/5 (100.00%) 1 voto