11 consigli per sciare con i bambini per la prima volta


11-consigli-per-sciare-con-i-bambini.

Normalmente i bambini sulla neve sono quelli che più si divertono e che godono a pieno la giornata in montagna. Ma se state pensando di organizzare una settimana bianca con i bambini ed insegnare a sciare ai bambini per la prima volta, armatevi di pazienza perché può essere più difficile di quanto pensiate. Non preoccupatevi, seguendo questi semplici consigli potrete viaggiare verso le migliori località sciistiche per bambini e godervi le giornate sulla neve senza problemi

Vacanze sulla neve con bambini

  • Siate voi a spiegare le prime nozioni

I bambini sugli sci hanno bisogno di sicurezza e fiducia nelle loro capacità, prima di pretendere che sappiano scendere lungo la pista senza cadere, spiegateli con calma le nozioni principali della pratica sportiva: come usare i bastoncini, come mettersi e togliersi gli scarponi, come muoversi correttamente sulla pista, ecc. Dopo questa prima presentazione dello sport, potranno cominciare il vero e proprio corso di sci con un maestro specializzato che saprà scegliere le migliori piste da sci per bambini ed insegnarli pian piano a sciare.

  • Che non abbiamo freddo sciando

I bambini sulla neve devono essere ben coperti e vestiti con l’adeguata attrezzatura per evitare la possibilità che patiscano il freddo. Il modo migliore per farlo è vestendoli a strati a secondo del clima e della meteorologia della stazione sciistica. Se un bambino incomincia ad avere freddo, durante la lezione di sci, è probabile che non si diverta e che incominci a lamentarsi. Ricordate, inoltre, che i bambini perdono calore molto più rapidamente rispetto agli adulti. I vestiti da sci devono essere in grado di isolare il bambino dal freddo, vento e umidità, trattenendo il calore del corpo e lasciandolo traspirare. Scegliete dei buoni guanti, calze termiche, un cappello da sci che mantenga le orecchie calde ed una sciarpa per il collo.

bambini-sugli-sci

  • Divertitevi con gli scarponi

Insegnare a sciare ai bambini può essere meno facile di quanto abbiate pensato, fra le prime cose da fare è importante cercare di familiarizzare con l’uso degli scarponi. Fate in modo che sappiano infilarli e chiudere correttamente prima della prima lezione sulle piste da sci.

  • Scegliete una scuola di sci adatta ai bambini

Sciare con bambini piccoli non significa dover per forza scegliere la scuola di sci più rinomata ed importante della stazione, ci sono diverse buone alternative che potranno sicuramente offrirvi lezioni con gruppi più piccoli ed ottimi maestri di sci. Ricordate di prenotare le lezioni con largo anticipo, soprattutto se state pensando organizzare le vacanze sulla neve con i bambini durante le feste scolastiche come Pasqua, quando potreste non trovare più un posto disponibile.

  • Bambini sulla neve: calma e pazienza

Le giornate sulla neve servono per divertirsi tutti insieme in famiglia, quindi calma e pazienza. Fate in modo che i bambini non vivano le difficoltà iniziali come una sconfitta e dopo la lezione di sci mostratevi interessati e orgogliosi rispetto a tutte le cose che avranno sicuramente imparato durante il corso. Sciare, soprattutto all’inizio, può essere abbastanza faticoso, se una volta terminata la lezione, non vogliono più sciare non forzateli.

piste-da-sci-per-bambini

 

  • Seggiovia

All’inizio la seggiovia e gli impianti di risalita possono spaventare i bambini sugli sci, ma non preoccupatevi, è normale. Spiegate ai bambini a cosa servono, come funzionano e come possono chiedere aiuto in caso di bisogno e ricordate che molte stazioni sciistiche sono attrezzate con impianti di risalita adatti ai più piccoli. Informatevi prima di scegliere dove sciare con bambini.

  • Lasciate che siano loro a prendere l’iniziativa

Può essere utile ripercorrere le piste per bambini che abbiano fatto durante le lezioni di sci con il maestro. Si sentiranno sicuramente più sicuri su una pista e conosciuta, lasciate che siano loro a scegliere come affrontarla e seguite il loro ritmo.

  • Sci per bambini: energia sulle piste

Preparate piccole scorte di cibo per i bambini sugli sci, come snack di cioccolato, biscotti o frutta. In questo modo avranno in ogni momento l’energia di cui hanno bisogno e potranno condividere la loro merenda con i compagni di corso.

  • La sicurezza prima di tutto

Sciare con bambini piccoli in totale sicurezza significa che ci sia sempre qualcuno vigilandoli, voi stessi o il maestro di sci. Fateli sciare con un documento o con un foglio con i vostri dati e con il vostro numero di telefono in caso di perdita. Non dimenticate di acquistare un’assicurazione sportiva per tutta la famiglia, sarete coperti durante l’attività sportiva e durante il resto del viaggio. L’assicurazione Wintersports di InterMundial offre coperture relazionate agli infortuni in pista e fuoripista (assistenza sanitaria, ricerca e soccorso, trasporto sanitario) e alle vacanze sulla neve (annullamento del viaggio, ritardi, cancellazione del volo, perdita dei bagagli, responsabilità civile, ecc.)

  • Uno zaino per le vacanze sulla neve con bambini

Avere le mani libere per poter gestire i bambini stanchi dopo lo sci è importante. Uno zaino porta sci può rivelarsi estremamente utile durante i percorsi a piedi dalla pista all’hotel o viceversa.

  • Divertitevi!

Come abbiamo detto, lo scopo delle vacanze sulla neve per i bambini è quello di divertirsi e che lo sci per i bambini diventi una pratica familiare. Se durante la giornata si stancano di sciare, potete fare altre cose divertenti, come un pupazzo di neve o usare lo slittino sulle le piste. Fate tante foto e video dei bambini sugli sci, a molti di loro piace vedersi praticando questo post, un motivo in più per animarsi per il giorno seguente.

Previous Tassa di soggiorno: quanto si paga?
Next I vantaggi di scegliere un’assicurazione viaggio annuale

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *